Impostare un corriere per una singola provincia

Tempo di lettura: 2min

Se hai trovato un modo per spedire i tuoi prodotti all’interno di un area vicino a te ma non sai come creare questo su PrestaShop, ecco come puoi fare.

Tutto si basa sul concetto di zona, che all’interno della piattaforma ha la sua più piccola unità nella provincia. Quindi se vuoi spedire solo entro certi CAP, di base in PrestaShop non lo puoi fare.

Creare una zona e specificare indicazioni dentro alla descrizione del corriere però potrebbe già essere un buona base per iniziare.

Creare una zona su PrestaShop

  • Nel BO premi su Internazionale >> Località. A questo punto ti troverai nel tab zone. In alto premi su Nuovo e digita il nome che vuoi assegnare alla zona.
  • Ora clicca su Province e cerca quella di tuo interesse. Entra all’interno delle impostazioni della provincia e cambia la zona con quella che hai appena creato. In questo caso ti consiglio di inserire il nome zona identico a quello della provincia.

Impostare il corriere

  • Nel BO premi su: Spedizione >> Mezzi di spedizione.
  • Nella prima tab in tempo di transito scrivi le caratteristiche del corriere. Se ad esempio consegna solo in città puoi scrivere: “Consegna solo a Torino”.
  • Crea o modifica il tuo corriere. Nella seconda scheda ora vedrai che sarà presente anche la zona che hai appena creato.

Note: se avevi già un corriere nazionale ora dovrai andare a modificarlo andando a copiare il costo anche nella zona che hai appena creato. E’ come se avessi diviso una provincia dal resto dell’Italia.

Per cosa puoi usarlo?

  • Se hai un negozio fisico e vuoi impostare un ritiro in negozio che sia visibile solo per chi abita nella provincia.
  • Se hai trovato un corriere che consegna solo nella tua città.
  • Se in certe province il costo della spedizione è differente.

In certi casi dovresti andare a definire da consegna per CAP, ma di base non la puoi definire in PrestaShop. Questo può essere un piccolo trucchetto per iniziare a filtrare parte dei clienti che potrebbero scegliere un metodo di consegna errato.

Ti è piaciuto questo articolo? Se conosci qualcuno a cui potrebbe interessare condividilo sui tuoi social

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *