Creare un tema child in PrestaShop

Tempo di lettura: 2min

Se hai appena finito di installare PrestaShop, avrai attivo il template classic. Ora puoi decidere di installare un altro tema oppure continuare ad usare quello base. In ogni caso adesso hai due strade percorribili:

  • Usare e modificare quel template (il base o quello che hai acquistato ed installato)
  • Creare un tema child ed apportare le modifiche su questo.

Premessa: in questa guida sto usando PrestaShop 1.7.6.5 ma il procedimento non dovrebbe essere diverso per le altre versioni. Ricorda sempre di fare un backup prima di fare modifiche oppure di non fare test sulla versione del sito in produzione.

Che cos’è un tema child? Quali vantaggi ha?

E’ un template esattamente uguale a quello di partenza. L’unica differenza è che avendo un collegamento padre-figlio, avrai il vantaggio di poter fare modifiche senza cambiare i files originali.

E credimi…quando inizi a modificare un template rischi di non poter fare più aggiornamenti perchè non ti ricordi che cosa hai cambiato.

…fonte…esperienza vissuta 😉

Questo significa che se hai comprato un tema e stai usando il suo child, andando anche a fare aggiornamenti sui files del template non rischi di perdere le modifiche.

Come creare il tema child

  • Direttamente dal back office di PrestaShop
  • Da FTP

Creare il child dal BO

  • Nel Back Office premi su “Design” e poi “Tema e Logo”
  • Nella barra superiore fai click su “Personalizzazione Avanzata”
  • Scarica il template child e caricalo in PrestaShop

Questa operazione la puoi fare premendo su “Scarica il tuo template grafico attuale“. Sarà generato un file zip che potrai andare a modificare e ricaricare su PS premendo su “Carica template grafico child“.

Se non riesci a generare il tema child o non ricaricarlo…? Ecco come fare nel prossimo step.

Creare il tema child tramite accesso ftp

  • Per prima cosa dovrai collegarti alla root principale del tuo sito e recarti nella cartella /themes. Adesso crea una cartella chiamandola con il nome che vorresti dare al tuo tema. Ti consiglio di dare un nome che superi gli 8 caratteri, non so ma ho avuto qualche problema con meno.
  • Dentro a questa cartella puoi inserire un’immagine chiamata preview.png se vuoi vedere l’anteprima dal BO.
  • Nella cartella del template copia la directory config ed il file theme.yml del tema padre.
  • Sempre all’interno della directory del tema child crea una cartella e chiamala assets.
  • Dentro ad assets crea una cartella chiamata css
  • Apri il file theme.yml e cambia l’intestazione in questo modo:
parent: nome del tema parent
name: qua inserisci il nome che hai scelto. Quello della cartella che hai creato
display_name: Il nome del tema visualizzato nel BO
version: 1.0.0
author: 
name: "chi lo ha creato"
email: "email dell'autore"
url: "link del sito dell'autore"
  • Scorri il file qualche riga più in basso e togli il #che trovi davanti a use_parent_assets: true
  • Salva
  • Dentro la cartella assets/css crea un file e chiamalo custom.css

Ora puoi tornare nel Back Office di PrestaShop ed attivare il tema child. Andando a modificare il css dal custom.css andrai a variare lo stile senza però toccare nessun files del tema base.

Ti è piaciuto questo articolo? Se conosci qualcuno a cui potrebbe interessare condividilo sui tuoi social

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *